giovedì 8 novembre 2012

A come Amicone ed A come Alice

Da sempre col Capitano c'è qualcosa di particolare. Non di più o di meno che con altri Amici veri, semplicemente particolare, anzi per meglio dire speciale. 
Non è un'amicizia che ha basi "storiche" come la scuola o l'adolescenza, non ha il "vantaggio" della frequentazione assidua per vicinanza o per il fatto di essere colleghi, non ha come alleato neanche la facilità di "chiacchierare troppo" visto che per entrambi spesso il silenzio è d'oro. Ma è speciale.
Propiziata dal migliore dei collanti possibili è nata su un campo di calcetto per poi allargarsi ai gradoni della Fiesole, nei mille luoghi dei concerti del nostro comune Poeta, sugli sgabelli e le panche di pub e oktoberfest ed all'interno di un "gruppo a dopo" in cui la fascia da Capitano non poteva che spettargli di diritto.
Un rapporto che non ha avuto nessuna difficoltà ad allargarsi a quella che dopo un secondo di conoscenza avevo capito sarebbe diventata la "santa donna che l'avrebbe sopportato", io come tutti quelli che lo conoscono....lui per primo, perchè su molte cose ci arriva con i suoi tempi ma su quelle che contano non arriva secondo a nessuno.
Un rapporto a cui serve solo una chiara media, uno sguardo ed un abbraccione. Un rapporto che ti dà la certezza di trovare dall'altra parte la stessa considerazione del rapporto che hai te: un Amicone dove la "A" maiuscola non è casuale.
Ed allora è naturale che da ieri (cit. Galga) ci sia "l'ansia da attesa di una bella notizia per qualcuno a cui si vuole bene", che si controlli freneticamente messaggi e twitter nella speranza dell'evento tanto atteso, che si sorrida contenti vedendo che l'attesa è condivisa a partire dalla "palude balorda" per arrivare ai bibabbi passando per chi aspetta il "recupero dato dall'ostetrica" (cit. Enry) o a chi è vicino con "una paccona d'incoraggiamento" (cit. Andrea) ed infine è magicamente naturale che nel leggere il neo-babbo scrivere "nel paese c'è una meraviglia..." scappi la lacrimina o arrivino i "brividoni" (cit. Maso).

Babbo, mamma e.....neve.....

Speciale invece che ti ritrovi a non vedere l'ora che arrivi stasera per poter conoscere quella meraviglia che "DA ADESSO IN POI" andrà a completare ancora di più un quadro già meraviglioso.
Ancora più speciale il fatto che la gioia per il nuovo arrivo ti faccia riprendere in mano un video artigianalmente fatto per quello speciale 4 settembre di due anni fa e ritrovare le stesse emozioni e la stessa palpebra umida nel vedere  e ripercorrere le mille immagini comuni del nostro rapporto ed i sorrisi delle foto dei neogenitori. E mentre le scorro mi appare questa che pubblico e la lacrimina lascia il posto al sorriso, all'immaginazione e la sensazione splendida che so arriverà con l'abbraccione di stasera.
BENVENUTA ALICE 

7 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie mille....davvero grandi sì....

      Elimina
  2. mi hai anticipato quindi non fare la copia hai già espresso te meglio di chiunque altro i sentimenti delle ultime ore

    ammetto che solo nei momenti speciali capisco quanto legame ci sia con alcune persone a cui vuoi veramente bene

    benvenuta Alice sei in una fantastica famiglia

    RispondiElimina
  3. Da twt: complimenti x quello che hai scritto...sei unico enzone!!
    Chigio

    RispondiElimina
  4. Chigio e Ste i nostri Furio&Magda hanno fatto davvero una meraviglia.....
    :-) brividi.....e fazzoletti!!!! ;-)

    RispondiElimina
  5. Ormai da giorni rileggo questo bellissimo post, di lacrime ormai ne sono uscite abbastanza, ma lo scorrere degli occhi su queste parole, sembra non voler placare il fuori uscire di queste emozioni, rendendo "le palpebre umide" sempre...
    E dopo tutto il bello e le emozioni di questo post, non potrò mai dimenticare quell'abbraccio con te e la congiuntivite a contagio fulmineo, che a breve avrebbe affetto tutti...terrò tutto dentro di me, come le mie cose più care e intoccabili. Grazie.
    Brividi e fazzoletti! a dopo!!!!

    RispondiElimina
  6. Quell'abbraccio immaginato e poi arrivato,quella frugoletta in braccio alla mamma....brividi a distanza di giorni....
    Ancora auguri e complimenti!!! Un abbraccione!
    A dopo

    RispondiElimina