lunedì 18 febbraio 2013

Il pallone è quello giallo

Dopo che coi gobbi "IL SABATO E' ANDATO COSI'" male da temere di aver segnato in negativo una stagione, la prova del nove con l'Inter cadeva al momento giusto ma metteva anche paura.
Per questo il "gruppo a dopo - sezione focaccia" ieri si è radunato per tempo, sfidando i rischi dei carciofini ingannevoli e volanti, di fette di speck misteriosamente scomparse, di nuove organizzazioni logistiche per ridurre (!!) i tempi di attesa il tutto agli ordini della "nipote di Monti" (cit. Enry) che seguendo le indicazioni del parente più famoso applicava alla propria maniera la spending review fondamentale.
Superato con impegno il primo ostacolo e con il dovuto premio fedeltà avuto da quei ragazzi ci siamo incamminati verso un Franchi ancora non troppo "presenziato", che ci autorizzava quindi a prendercela comoda e completare il giro alcolico con estrema soddisfazione dei venditori di birre. Dopo aver vinto la concorrenza di milioni altri concorrenti per i soliti posti ambiti ci siamo accomodati in vetta pronti per gli undici in maglia viola. 
Il mister dando ragione a chi chiedeva qualcosa di nuovo, modifica un pò l'assetto e propone un 4-3-3 dove Tomovic si piazza sulla fascia destra e l'omonero arretra un pò rispetto al solito. Davanti confermate le voci che volevano, con mia grande disperazione, Ljiaic al fianco di JoJo. Nel percorso che precede l'entrata avevo fatto la mia previsione alla mago Otelma al buon Enry "Jojo c'è sempre la speranza che si possa svegliare, mentre su Ljiaic ormai non c'è nemmeno quella", quando si dice intendersene.
La Viola torna ai livelli del novembre/dicembre scorso, piazza una partita praticamente perfetta, ad esclusione di alcuni errori sottoporta sullo 0-0. L'Inter è pericolosa solo con un tiro dalla distanza e poi è completamente schiacciata da un centrocampo stellare dove il trio magico si esprime ai massimi livelli con il Pek a dettare i tempi, Borja a farsi in quattro ed il Principino ad illuminare l'ultimo passaggio. L'attacco leggero è in grande serata ed anche se JoJo si mangia due gol quando ancora la partita è in equilibrio si vede che i due sono vivi e con un Ljiaic che finalmente mi smentisce ed è decisivo sottoporta. La partita va quindi in discesa e già alla fine del primo tempo si può iniziare a festeggiare con frittelle e cenci magicamente apparsi per la nostra gioia e quella dello stomaco dove l'alcool comincia a "sciaguattare" un pò troppo.
La paura è solo che nella ripresa riappaia l'Inter che nel primo tempo aveva marcato visita, cosa che non accade e la Viola ne approfitta per chiudere una partita mai aperta. Viola che domina per novanta minuti con un gioco tornato scintillante tanto da far dire al Maso a fine partita "occhè partita s'è fatto!?!?".
Niente può "Rizzoliiiiiiiiiiiiiiiiiii" e l'unico pericolo sono le risate che il "saltellante con il tasto R" ci fa fare ed un Enry in formato mundial che con l'Averna al posto del Montenegro vince il premio della serata, deliziandoci per tutto il secondo tempo con battute dal suo sconfinato repertorio (che purtroppo il livello alcolico ha cancellato dalla mia memoria).
La Viola è tornata, ai livelli che ci hanno fatto lustrare gli occhi per tutto il girone di andata ed i cori "il pallone è quello giallo" "fate ridere" "5a0 perchè no" e un leggero ma presente "Della Valle alè alè" (per il ritorno di DonDiego) sono le ciliegine su una fantastica torta....
NB. per i voti base minima di sette per tutti (con i + e - per la gioia del Biondino)
Campionato - 25^ giornata
FIORENTINA - INTER = 4-1
GOAL: Ljiaic; Jovetic; Jovetic; Ljiaic; Cassano
Viviano 7-
Mai impegnato, forse solo un pò in ritardo sul tiro da lontano di Cassano.
Tomovic 7
Si adatta a fare il terzino con buonissimi risultati.
Rodriguez 7,5
Torna ai livelli splendidi di qualche partita fa, eccezionale in un paio di recuperi.
Savic 7
Mai in difficoltà, peccato per il giallo un pò sprecato.
Cuadrado 7+
Fa girare la testa a Nagatomo e corre instancabilmente.
Aquilani 7,5
Regalo un assist al bacio con un colpo di tacco perfetto, partita di quantità e qualità.
Pizarro 7+
In cattedra come sempre, peccato per l'ennesimo cartellino.
Borja Valero 7,5
Torna ai livelli maestosi a cui ci ha abituati.
Pasqual 7-
Si impegna tanto con le solite imprecisioni.
Ljiaic 8
Il migliore. Sblocca la partita e la chiude in più ci mette massimo impegno. Finalmente decisivo.
Jovetic 7,5
Sbaglia due gol ma poi ne realizza uno di rara bellezza (raddoppiato nel secondo tempo). Bentornato.
Sissoko sv
El Hamdaoui sv
Llama sv
Entrano a partita ormai "chiusa".
All. Montella 8+
Ritocca la squadra senza stravolgerla ed ha ragione. Insiste su Ljiaic e vince la scommessa. La squadra gioca a memoria una partita a livelli del periodo "pre-sosta", non concedendo niente e creando moltissimo.

15 commenti:

  1. Da wa: E ti pareva che il meno lo prendeva Pasqual. Ormai sei scontato.......direi più o meno (tanto per citare quei segnacci che ti piacciono da morire) del 50%.
    Matteo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io saró anche a saldo matte, ma il tuo capitano l'é scemo...

      Elimina
  2. Da wa: 9 al "vai in galera col motorino a fare le penne" ---> andre : "icchè fa il cuoco?" Che manca poco moio.
    3,5 al mio carpiato sulla schiena del capitano e il parrucco del nostromo
    4 alla prostata di Enzo che lo costringe per la prima volta da quando lo vedo allo stadio ad abbandonare i gradoni e non per cause di gioco
    7 a "mdui occhio a non farti ammounir"
    9 al fenomeno che per non balbettare gli toccava tenere il tempo saltellando
    2 ai soliti posti caldi d'inverno
    2 ai carciofini come i jeans che m'hanno fatto fori
    4 come gli anni che il Gomez ci vuole spacciare per certi per avere uno stadio novo
    10 al sommo pontefice Mario Ciuffi che ci mancherà tanto
    Maso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maso grandissimo sto ridendo da solo sul divano che paio gabry....

      Elimina
    2. Voto 2 alla nuova paninaia nipote di mari&monti che sta facendo la conta dello spek e del brie risparmiato...
      Enry

      Elimina
    3. Oh xò il gruppo a dopo da stadio mi manca, anke solo x poter prendere una fanta e dire........io non bevo
      Matteo

      Elimina
    4. Da twt: Voto 1 al biondino che non è venuto!

      Elimina
    5. Da twt: Pare che Enzo ieri abbia detto "io non mangio" e lo hanno preso in parola
      Maso

      Elimina
    6. Da wa: 12 a mondo marcio
      Che fa il concerto a case passettini
      Andrea

      Elimina
    7. Da wa: Poi mi faccio i complimenti da solo per aver pronosticato la doppietta di ljiacccicccccciiiioo
      Andrea

      Elimina
    8. Anch'io c'ho sempre creduto enry testimone

      Elimina
    9. Da wa: Serata MEMORABILE sotto tutti i punti di vista
      Il giallo a nagamoto?
      Zanetti e la Fornero?
      Mado

      Elimina
    10. Da wa: Il terzino particolarmente SINISTRO?
      Andrea

      Elimina
  3. Da twt: una partita cosi bella contro una delle cosiddette big, nn mi ricordo di averla mai vista!
    Bob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che spettacolo bob, grandissimi davvero!!!

      Elimina