domenica 28 ottobre 2012

Sotto l'acqua....

A Firenze va così. Du' gocce e si blocca la città. Du' gocce e se c'è la Viola allo stadio "la prendi tutta". E se le gocce sono più di due....continui sempre a prenderle tutte. E così oggi , a niente servono le previsioni di un improvvisato Bernacca che, più per farsi coraggio che per convinzioni continua a sentenziare "tranquilli, s'apre"; l'inverno arriva tutto insieme e nella domenica meno adatta. Ma tant'è.
Insieme all'acqua a secchi che in molti punti della partita ci hanno fatto sentire "NELL'OCCHIO DEL CICLONE", lo stadio però riunisce il "gruppo a dopo - sez focaccia" che mancava un pò dal rituale ritrovo a base di focaccia, bud e montenegro.
E, tempo a parte, non poteva arrivare ad un momento migliore vista la settimanina appena conclusa. Gruppo che conosce a memoria tempi e ritmi e gioca a memoria. Un pò come la Viola di Montella, che non trova la sua migliore giornata ma dà sempre la sensazione di esserci, di sapere cosa fare e di avere quasi sempre il pallino del gioco in mano. Nel secondo tempo la Lazio ci mette un pò in un angolo cercando il pareggio, ci va bene sul gol annullato a Mauri che non era così in fuorigioco, forse su un mani di Cuadrado (come forse ci poteva stare un secondo rigore per noi) e sicuramente dal gol mangiato da Klose, ma la squadra non si sgonfia mai completamente e passata l'ondata laziale torna a giocare come sa e chiude la partita che nel primo tempo aveva dominato e in parte buttato via con il rigore sbagliato da Fernandez. Sicuramente non la partita più brillante dei Viola di questa stagione, ma conferma della solidità di questa squadra che se comincia anche a segnare con altre punte oltre che con JoJo può fare davvero il salto di qualità. Ljiaicicicicic trova finalmente la giornata da giocatore decisivo, anche se fino a quel momento avevo invocato a gran voce il suo cambio per poi trovarmi a dire "l'ho sempre difeso" mentre Toni conferma che con una punta i movimenti davanti diventano tutta un'altra cosa. Squadra che c'è e si conferma.
Ed alla fine, è bellissimo cantare insieme al gruppo a dopo "sotto l'acqua forza viola alè"....
Campionato - 9^ giornata
Fiorentina - Lazio = 2-0
GOAL: Ljiaic; Toni
Viviano 6
Praticamente disoccupato se non per qualche uscita nella ripresa
Tomovic 6,5
Preciso e determinato come sempre, solo un paio di appoggi sbagliati
Rodriguez 7+
Il migliore. Preciso nelle chiusure comanda perfettamente una difesa ordinata, un paio di passaggi sbagliati ma tantissime chiusure preziose.
Savic 7
Non fa rimpiangere Roncaglia. Gioca la sua partita e si esalta in un paio di anticipi nel finale
Cuadrado 7
Parte un pò sottotono ma poi cresce a vista d'occhio e semina il panico nella difesa laziale provocando anche la superiorità numerica
Fernandez 5+
Sbaglia il rigore e tanti, troppi passaggi. Peccato perchè poteva essere una grande occasione per lui.
Olivera 6
Non è Pizarro e non serviva la partita di oggi per capirlo, però è prezioso in alcuni recuperi e diversi contrasti a metà campo. Certamente un altro rispetto all'anno scorso.
Borja Valero 6,5
Corre per due e ci mette tutta la grinta ed il cuore possibili. Impressionante per costanza di ritmo, sbaglia alcuni scambi e non è troppo propositivo in avanti
Pasqual 6,5
Sfiora il gol su punizione e mette un bel cross per Toni che quasi fa due a zero qualche minuto prima del gol vero. Nel mezzo tanta confusione ed i soliti cross fuori misura, ma anche una buona corsa e qualche recupero.
Ljiaic 6,5
Sono sincero, fino al gol mi aveva dato la solita impressione di "assente ingiustificato", poi però sblocca la partita con un bel gol decisivo ed il voto se lo merita tutto.
Jovetic 6--
Non incide e sembra spesso fuori partita, ma resta l'uomo che in due avversari seguono liberando gli altri. Resta la chiave di gioco di questa squadra, anche se oggi più gregario che non protagonista.
Migliaccio 6
Da peso e sostanza ad un centrocampo che nel secondo tempo comincia ad andare in affanno
Toni 6,5
In pochi minuti due occasioni pericolose ed un gol. Con una punta....è un altro giocare....
Aquilani 6+
Bentornato, finalmente. Assist per Toni per guadagnarsi il +
All. Montella 7
Disegna una bella Fiorentina e la guida altrettanto bene. Azzecca anche i tempi e gli uomini dei cambi.

18 commenti:

  1. da twr: sostanzialmente d'accordo. Ingeneroso con pasqual che fa lo scavino sul rigore.
    Maso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scavino come tu fai te col danette......BaiaBallae...

      Elimina
  2. da twt: Dopo quanti "meno" si prende 5? Secondo me oggi jojo era da 5,5
    Bob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. azz bella domanda bob, io con la lanzetta prendevo anche 6---
      :-)

      Elimina
  3. da twt: jojo 5,5 Pasqual e ljiaciccio 7, un gol così vale almeno 0,5 in piu
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora pasqual 7...unn'esageriamo!!

      Elimina
    2. da twt: via Enzo, un 7 a pasqual gli fa media!
      Bob

      Elimina
  4. Da twt: comunque ieri grande prepartita! Il gruppo A dopo c'è! Voto 7,5
    Maso

    RispondiElimina
  5. Da twt: voto 9 al pantalone finestrato del Gabry!
    Maso

    RispondiElimina
  6. Da twt: voto 0 alla pioggia che ci ha rovinato lo spettacolo!
    Enry

    RispondiElimina
  7. Da twt: Io un voto alto ve lo do a prescindere!
    Bob

    RispondiElimina
  8. Mi sa che qualsiasi città, con due gocce, si blocca.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviamo in cittá idrorepellenti!!!

      Elimina
  9. secondo me meglio in campo pasqual!!! (ohiohi come son messo male)
    Ma Jovetic che mina ha? io comunque attendo Aquilani in 10 minuti s'è visto che giocatore è

    RispondiElimina
  10. Aquilani potrebbe essere il salto di qualità ulteriore, jojo ha delle lunghe pause...ma finore ci ha portato in braccio....

    RispondiElimina