mercoledì 28 ottobre 2015

Molto molto importante

Campionato – 10^
Verona-Fiorentina = 0-2
GOAL: Marquez (aut.), Kalinic
Primo tempo:
Dopo una doppia partita ai vertici alti, la partita più impegnativa a livello mentale arriva con la trasferta in casa dell’ultima in classifica in assoluto bisogno di punti e per di più cugini di un gemellaggio forte e storico. Pauuuulo schiera una squadra super offensiva con il Fenomeno accanto a Kaliniccio e con dietro Iliciccio. A metà campo Vecino a Vecino (ahah) gioca BorjaMagia. Prendiamo subito il pallino del gioco anche se non arrivano grandi occasioni a fronte del tanto possesso palla (“ma segnare?” cit) anche grazie alle randellate (“ci stanno cazzottando fitto fitto” cit) del buon, sì proprio buono, Matuzalem che becca il giallo solo al quarto fallo da cartellino. Tra una gomitata ed un intervento a forbice Kaliniccio prima si sgranocchia un gol non male poi provoca una carambola gollonzata anzi autogollonzata di Marquez sul primo cross non addosso all’avversario del 23. Sul finire di tempo il Verona pressa un po’, senza esagerare, ma ci manda in confusione (“sono allo sbando ma che anche a noi ci fanno andare in caciara” cit) e finiamo con un po’ di affanno anche grazie ad un pubblico veronese davvero trascinante (“pubblico del verona uno spettacolo” cit)
Secondo tempo:
Inizio secondo tempo meno aggressivo del Verona, ma con una Viola che sembra ancora confusionaria per accendersi improvvisamente con una bella giocata sull’asse del Fenomeno con Kaliniciccio che inizia l’azione per poi concluderla a porta vuota dopo un assist al bacio del Fenomeno (ed un bel movimento di Iliciccio….che pare un controsenso…). I campi di mister Pauuuulo vanno nell’ottica di mettere “SUDORE ED UN MINIMO DI CUORE” con Badengj e Berna che irrobustiscono la metà campo.
Praticamente la partita finisce qui, ed è circa il decimo, se si eccettua una nostra melina/possesso palla continuato e disarmante per il Verona che non trova sbocchi dopo poi i cambi che danno quadratura, unico pensiero il cambio per DonChuckAstori sperando che non sia niente di grave
Kommento:
Partita che mi faceva inizialmente una gran paura, non tanto per il timore del bis del contatto Rossi-Marquez preannunciato da varie fonti internet e poi dal commentatore, ma invece per il fatto di una concentrazione che poteva abbassarsi dopo una doppia sconfitta in partite di alto livello. Se si toglie un quarto d’ora di attacchi confusionari del Verona, TataTataTata non credo abbia fatto una parata che sia una e tranne qualche cross i pericoli sono stati davvero zero. Padroni del campo, magari non troppo cinici sottoporta ma vittoria che pesa davvero tanto, più di quanto possa dire il fatto che sia avvenuta contro l’ultima in classifica. Adesso continuare così….
FORZA VIOLA....SEMPRE....
"TAKKO AI' GIRO" - Spazio tecnico BollinsGestito
"....a me la legge dei grandi numeri sui pareggi mi faceva paura...comunque anche se con uno dei più brutti gol della storia, il rimpallo di culo, s'è vinto partita importante....ora noi si pareggia col Frosinone? iolaeeee …”
LE PAGELLE

Tatarusanu
6
Un paio di uscite da brivido ma comunque presente
Roncaglia
6,5
Preciso senza sbavature, annulla tutti
Gonzalo
6
Non brillantissimo ma di sostanza
Astori
6,5
Forse il più brillante dietro, recupero molto importante su un possibile pericolo da 1-2
Kuba
5,5
Appannato spinge poco
Vecino
6,5
Leader in mezzo al campo
Barja Valero
6
Non dispensa le sue solite magie ma c’è
Pasqual
6
Al quinto cross riesce a non beccare l’avversario e nasce lo 0-1
Rossi
6,5
Più pimpante delle ultime volte, piano piano….arriva anche ad un importante assist. Forza Pepito
Ilicic
5,5
In piedi di rado e poche giocate degne di nota se si eccettua il movimento sullo 0-2
Kalinic
7
Si mangia un discreto gol poi però provoca lo 0-1 credendoci e si costruisce e realizza lo 0-2
Bernardeschi
6,5
Corsa e impegno, buon impatto
Badelj
(era Babacar prima della segnalazione)
6
Sostanza importante al momento giusto
Tomovic
Sv
Non giudicabile
Paulo Sousa
6,5
Primo tempo di sostanza con buon predominio territoriale secondo totalmente in controllo
MIGLIORE E PEGGIORE:
MIGLIORE
Kalinic
Peggiore
Kuba

5 commenti:

  1. Da wa:
    Eh sì mooolto importante per tenere il trenino. Ora conta molto non subire passi falsi con le cosiddette piccole, che vedendo il Sassuolo non si capisce quali siano! Forse la Juve lo è!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti....intano godiamoci questa vetta.....mantenuta!!!!

      Elimina
  2. Un po' di manica stretta con cicicicce, la sufficienza la merita, e borja molto piú che sufficiente, per me anche 7, avrei dato molto meno a babacarre, che non è mai entrato nel vivo delle azioni... direi un fantasma! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da wa:
      Anch'io non sono molto d'accordo con il 6 a Baba, non mi sembra abbia fatto tutto 'sto granché... nel riscaldamento
      Voto Enzo 4: un pregievole lavoro di copia-incolla, ma pur sempre un copia incolla
      Matteo

      Elimina
    2. O come vù sarete pretenziosi (parolone imparato da poco...)!!!
      Occhè ci sarà di male....BA bacar BA delj...quasi stesso nome, si assomigliano fisicamente, stesso ruolo....uno ci sta che si sbagli..... :-)
      ps. piano con le offese....unnè copia e incolla l'è salva con nome.....almeno 4,5 lo pretendo!!!!

      Elimina